Pagina iniziale (Glia)

 Medicina 

Pagina iniziale  
 
 
Pagina iniziale » Medicina » Glia


 

Glia

Medicina  Glaucoma  Glicemia

Corriere della Sera >
Salute >
Dizionario della salute >
G >
GLIA
seleziona una parte del corpo umano per accedere alle informazioni ...



Tessuto di supporto del cervello e del midollo spinale
Torna Sopra ...

Le cellule della glia, componenti fondamentali del tessuto nervoso, oltre a scambiare informazioni con i neuroni, forniscono loro nutrimento e supporto.

G Ginocchio Gomito Gonade Gobba Gamba Ganglio Genitale, apparato Grembiule (Vocabolario) Gelatinoso (Vocabolario) Gemello (Vocabolario) Gemma (Vocabolario) Gengiva (Vocabolario) Geniano (Vocabolario) Genicolato (Vocabolario) Genio- ...

È il tumore della glia che si ritrova più comunemente nei bambini. Oltre a questi ultimi colpisce anche soggetti adulti, ma di età solitamente inferiore ai venti anni. È infrequente riscontrare un astrocitoma pilocitico in un soggetto anziano.

Al posto del connettivo, che svolge funzioni trofiche e di sostegno negli altri organi, il sistema nervoso ha la (o nevroglia); negli organi del nevrasse, ...

Inizialmente l'edema è di tipo citotossico, interessa solo la corteccia e consiste in un accumulo di Na+ e di acqua nel compartimento intracellulare con rigonfiamento degli elementi cellulari (neuroni, glia, cellule endoteliali) e riduzione dello ...

I metodi di Cajal e Hortega sono tilizzati per per lo studio della ; sono tecniche d'impregnazione con sali metallici che vengono poi ridotti.

L’aspetto istologico peculiare è dato dalla presenza di tessuto embrionario immaturo, prevalentemente costituito da neuroectoderma: rosette e tubuli neuroepiteliali e focolai cellulati di glia mitoticamente attiva.

te Rizzo veniva insignito della seconda meda­ d'oro e della promozione a Capitano di fregata per merito di guerra. Il G. M Aonzo riceveva una medaglia d'oro, la promozione a STV, oltre all'inquadramento nel servizio permanente effettivo.

La bile (sostanza prodotta dalle cellule epatiche) ha veramente i poteri guaritori che glia attribuivano gli antichi Greci e Romani, infatti essa come dicevano gli antichi e' una sostanza complessa ed utile non solo alle digestioni, ...

Glioblastoma [Neurochirurgia]
Definizione: Tumore maligno cerebrale originante dalle cellule della caratterizzato da un'alta indifferenziazione cellulare e rapidità evolutiva. (Dr. Nicola Benedetto) ...

Il ferro viene immagazzinato nella glia, legato ad una proteina denominata ferritina. Finché il ferro è legato risulta innoquo, ma se viene liberato porta alla formazione di radicali liberi.

Vedi anche: Vedi anche: Cellule, Nei, Cellula, Sangue, Medici

Medicina  Glaucoma  Glicemia

 
RSS Mobile